Visite: 11

 Si trasmette quanto indicato in oggetto 

vedi  Convenzione

 Gli alunni della scuola dell'Infanzia e della Primaria potranno usufruire per l'anno scolastico 2022/2023 dei seguenti servizi:

1. Campo da calcio a 5 in erba sintetica;
2. attrezzature sportive (materassi, cerchi, bastoni, palle ecc..);
3. palestra interna dell’associazione;
4. presenza di un esperto (tecnico CONI).

Visite: 20

Referente Prof.ssa Rita Creazzo
I ragazzi della scuola secondaria di primo grado, ogni anno scolastico, si confrontano con la “creatività”, scoprono, sperimentano e consolidano le proprie capacità creative accrescendo così la propria autostima.
Il progetto “Creatività”, è una potente risorsa per tutti gli adolescenti , soprattutto per coloro che sono insicuri e non hanno fiducia in se stessi. Per i ragazzi è occasione di crescita, sviluppano la fantasia e l’immaginazione attraverso l’utilizzo di diversi materiali.
Migliorano la manualità trasferendo un pensiero, un’idea, un progetto in un manufatto realizzabile e concretamente tangibile.
Il corso si svolge in orario extracurriculare in un clima disteso e piacevole, si alternano momenti dedicati a lezioni frontali e tutorial con momenti di attività laboratoriali che mirano a concretizzare l’arte del “fare”.

Visite: 256209

Attivita’: stesura e pubblicazione di articoli e contributi inediti degli alunni; partecipazione alle iniziative culturali rivolte al modo della scuola promosse dalla redazione della gazzetta del sud; lettura del giornale in classe e dibattito educativo sulle notizie di cronaca

 

Visite: 67

Attivita’: lettura guidata o in autonomia di testi consigliati dai docenti; supporto bibliografico per lavori di ricerca; accesso ad audiolibri per alunni con BES e DSA; lettura in classe del giornale.

Visite: 263

Scelta di una Scuola piuttosto che di un’altra, rappresenta una decisione non certo marginale ma tale da pesare significativamente sullo sviluppo e sulla crescita dei propri figli.

 Le domande sono tante: Devono scegliere i genitori o i bambini?

 E’ meglio optare per un istituto vicino casa o assecondare il desiderio dei figli di frequentare le stesse scuole degli amici?

 La scuola giusta potrebbe essere quella che:

 - presenta ambienti in cui vengono garantiti tutti gli standard di sicurezza (esigenza mai così pregnante come in questo periodo);

- assicura continuità didattica, stabilità, qualità e professionalità del personale;

 - presenta un’offerta formativa che coniuga innovazione e tradizione;

- costruisce rapporti e collaborazione con le altre agenzie del territorio (università, associazioni, ordini professionali…);

 - si occupa di tutti ed è attenta al benessere degli alunni e all’inclusione.

Torna su